Coca Cola: Investimento In “Keurig Cold”

Coca Cola: Investimento In “Keurig Cold”

Il gigante delle bevande analcoliche sta progettando il suo futuro

Il colosso statunitense Coca Cola ha acquistato oltre un miliardo di dollari dalla società statunitense di caffè Green Mountain Coffee. L’accordo è nato sullo sfondo di un’innovazione: la società Green Mountain Coffee sta sviluppando un sistema di miscelazione per bevande fredde che sembra essere di interesse per il produttore di bevande.

Keurig: Sistema Di Erogazione Intelligente Delle Capsule Di Caffè

L’azienda  Green Mountain Coffee  ha sviluppato un sistema di erogazione di capsule di caffè chiamato  “Keurig” . Il successo del produttore, che ha venduto oltre  5,1 milioni di macchine  nel solo trimestre di Natale, si basa su questo sistema di erogazione. Il nuovo sistema per bevande fredde utilizza anche  capsule . Questo è attualmente in fase di sviluppo e dovrebbe essere pubblicato verso la fine del 2017. Green Mountain Coffee è stata fondata nel 1980 ed è in continua  crescita  . Lo  ha riconosciuto anche l’ azienda di bibite  Coca Cola . Hanno comprato il  dieci per cento delle azioni per 1,25 miliardi di euronell’azienda. La collaborazione con Coca Cola è inizialmente limitata a dieci anni. Dopo l’annuncio della Coca Cola, le azioni di Green Mountain Coffee sono aumentate del  55% . Il rivale Sodastream è rimasto indietro con una quota che era diminuita del sette percento.

Il Prossimo Passo Evolutivo: Coca-Cola Dalla Capsula

La   transazione da un miliardo di dollari sembra oscura a prima vista. Il noto produttore di bevande analcoliche Coca Cola sta investendo miliardi in un’azienda di caffè. A un secondo sguardo, tuttavia, questo passaggio è atteso da tempo. Ogni anno, in  tutto il mondo vengono spedite bevande con volumi di diversi miliardi di litri . Un sistema a capsule ridurrebbe notevolmente il peso da trasportare, poiché è  necessaria solo un po ‘di  polvere . L’azienda di bevande Coca Cola in futuro farà servire le sue bibite direttamente in cucina: fresche dalla macchina a capsule. Da quando la torrefazione Green Mountain con oltre 5 milioni di macchine vendute – nel  solo trimestre natalizio  – è  sulla strada del successo Cioè, Coca Cola si aspetta un alto livello di accettazione dall’uso della tecnologia ben nota e collaudata.

Keurig Cold – Innovativo Sistema A Capsule Per Utenti Domestici

Coca Cola vuole stimolare il mercato delle bevande fredde con il nuovo sistema a capsule  “Keurig Cold” . Green Mountain Coffee aiuterà a lanciare il prodotto, mentre Coca Cola contribuirà con i suoi sapori. I nuovi sistemi di capsule si chiameranno “Keurig Cold” e funzioneranno  sulla base di  capsule porzionate .

Keurig Cold è un tentativo della Coca Cola di contrastare il costante calo del consumo di bevande analcoliche americane. Coca Cola ha un portafoglio globale di marchi tra cui  “Powerade”, “Fanta”, “Sprite” e “Minute Maid” . Il sistema Keurig Cold di Green Mountain è progettato per riunire tutti questi marchi sotto forma di capsule. L’accordo è un vantaggio per Green Mountain: il collaudato sistema a capsule affronta la concorrenza di tutto il mondo. Nestlé  è diventata un serio concorrente con il suo  sistema Nespresso . Green Mountain può consolidare ed espandere la sua posizione di mercato con il nuovo sistema di bevande fredde. La fusione di Coca Cola e Green Mountain è avvenuta sulla base di  contatti personali insieme. La cima della Montagna Verde, il top manager Kelley , in precedenza era stato uno dei top manager della Coca Cola per cinque anni.

Costante Espansione Della Posizione Di Mercato

I piani attuali prevedono che il  sistema in capsule per bevande fredde  dovrebbe essere disponibile  per i nuclei familiari e le aziende . Dimensioni e funzioni devono essere adattate al luogo di utilizzo. Coca Cola e Green Mountain Coffee stanno esercitando molta pressione sui loro rivali. Soprattutto,  Sodastream  è il leader del mercato mondiale per le macchine di bibite. Sebbene Green Mountain si riservi il diritto di collaborare con altri marchi, non è chiaro se Coca Cola desideri ancora garantire i diritti esclusivi sulle macchine.

In passato, la Coca Cola era spesso buona per le sorprese: alcuni anni fa, il gruppo ha rilevato il più grande imbottigliatore di bevande d’America per garantire tutti i canali di vendita. La società Coca Cola è di proprietà di  oltre 500 marchi di bevande , che   vengono venduti in più di 200 paesi . L’azienda serve oltre  1,9 miliardi di bevande al  giorno. Con l’ultimo investimento, Coca Cola vuole  migliorare la  propria  immagine . Oltre ad aprire ulteriori canali di vendita, Coca Cola mira a  ridurre la  sua  impronta biologica  e  promuovere  uno  stile di vita più sano  .

potresti essere interessato ai seguenti argomenti:

Krups EA 8108 macchina da caffè completamente automatica nel test

Macchina da caffè completamente automatica Jura E8 cromata nel test

Macchina da caffè completamente automatica Siemens EQ6 300 nel test

Macchina da caffè completamente automatica Delonghi Magnifica S ECAM 22.110B in prova

Macchina da caffè completamente automatica Jura Impressa C60 nel test

Combatti Contro La Tendenza Alla Salute

Coca Cola si è creata un nuovo pilastro attraverso il contratto con Green Mountain Coffee. La Coca Cola, come McDonalds, BurgerKing e molti altri produttori di  cibi zuccherini,  soffre della  tendenza alla salute in aumento  . Le vendite di bibite zuccherate stanno diminuendo. Il livello dirigenziale di Coca Cola sa da tempo di dover modificare o integrare l’offerta tradizionale. La  prima svolta è stata avviata nel 2007,  quando Coca Cola ha acquistato il  produttore di acqua vitaminica Glaceau  per un prezzo orgoglioso di 4,1 miliardi di dollari. Coca Cola si espanse attraverso acquisizioni minori in segmenti di mercato in rapida crescita: ad esempio nelle aree dei succhi di frutta esotica e del latte di cocco.

Conclusione

Investendo in Green Mountain Coffee, Coca Cola è  ben attrezzata per il futuro . La strategia funzionerà sullo sfondo di una  crescente  consapevolezza della salute e garantirà una  posizione sostenibile  per l’azienda globale.