Imposta Correttamente La Macchina Da Caffè – Per Un Divertimento Perfetto

Imposta Correttamente La Macchina Da Caffè – Per Un Divertimento Perfetto

Questo è il modo migliore per utilizzare le numerose opzioni funzionali della tua macchina completamente automatica

La macchina da caffè completamente automatica promette il piacere del caffè proprio come nel tuo bar preferito. Tuttavia, per ottenere il massimo dal chicco di caffè, è importante impostare correttamente la macchina completamente automatica. Con il grado di macinatura del chicco, la quantità di polvere e acqua e la temperatura di infusione, ci sono diversi fattori che puoi utilizzare per impostare la macchina da caffè e che influenzano il gusto. Con un po ‘di curiosità, un po’ di pratica e buoni consigli, ognuno troverà rapidamente l’ambientazione perfetta per il proprio caffè preferito. Per questo, è utile prima conoscere e comprendere il principio di funzionamento di una macchina da caffè completamente automatica.

Ricorda: puoi sempre controllare la nostra pagina del negozio per i nostri prodotti consigliati che abbiamo testato noi stessi. Abbiamo testato macchine per caffè espresso, macchine per caffè espresso sia completamente automatiche che portafiltri, chicchi di caffè e utensili da caffè.

Dai Chicchi Al Caffè: Ecco Come Funziona Una Macchina Da Caffè Completamente Automatica

A differenza di una macchina da caffè con filtro, che riscalda solo l’acqua e la convoglia sulla polvere di caffè nel filtro, una macchina da caffè completamente automatica è composta da diverse stazioni. Tutto inizia con l’intero chicco di caffè nel contenitore della macchina. I  chicchi di caffè  vengono da qui nel macinino, che ha schiacciato sotto il grado di macinatura precedentemente impostato. I fagioli vengono macinati in diverse zone del macinino e vanno da grossolani a fini.

Una volta che la polvere di caffè ha raggiunto il grado di macinatura desiderato, inizia il processo di preparazione vero e proprio nel cuore della macchina completamente automatica, il cosiddetto gruppo caffè. Per fare questo, la macchina da caffè completamente automatica guida la polvere nella camera di infusione per pressarla per la preparazione del caffè. Una pompa assicura quindi che la quantità d’acqua desiderata scorra attraverso la polvere di caffè ad alta pressione e finisca nella tazza come caffè finito. I fondi di caffè rimanenti cadono quindi automaticamente nel contenitore della polpa e possono essere smaltiti con i rifiuti domestici o utilizzati come fertilizzante, ad esempio. 

Gli intenditori di caffè possono effettuare impostazioni individuali in più punti durante la preparazione del caffè per adattare l’aroma del caffè alle proprie preferenze. La prima cosa da fare è dare un’occhiata alla macinatura del caffè.

Lettura suggerita:

Quale caffè in grani per la macchina completamente automatica?

Impostare Correttamente La Macchina Per Il Caffè: Il Modo Per Un Caffè Perfetto

La macinatura fine o grossolana dei  chicchi di caffè  influisce sull’intensità del caffè. La macchina da caffè completamente automatica prima trita sempre grossolanamente i chicchi di caffè e poi diventa sempre più fine fino a raggiungere il grado di macinatura desiderato. Poiché i gusti sono diversi, non è facilmente possibile determinare il grado di macinatura ideale su tutta la linea.

Ogni intenditore di caffè deve trovare la migliore macinatura per se stesso, quindi provarlo è incoraggiato. La maggior parte delle macchine completamente automatiche offre  tre o sette diversi gradi di rettifica  e quindi molto spazio per i test.

Iscriviti alla newsletter

Con molti produttori, il cliente può impostare la quantità di caffè e acqua, nonché il tempo di infusione e la temperatura sulla macchina da caffè completamente automatica, oltre al grado di macinatura. A seconda delle impostazioni qui selezionate, queste possono anche influenzare le altre impostazioni, poiché dipendono in parte l’una dall’altra.

Questo vale, ad esempio, per il grado di macinatura e il tempo di infusione: un tempo di infusione molto breve indica una macinatura molto grossolana e un processo di infusione lungo indica una macinatura molto fine. Se vuoi modificare l’intensità del tuo caffè, puoi iniziare misurando il tempo di erogazione e poi, se necessario, impostare la macinatura in modo più grossolano o più fine sulla macchina da caffè completamente automatica.

Lettura suggerita:

Macinacaffè Test 2021

Come Sono Correlati Tra Loro I Tempi Di Macinatura E Di Infusione?

Il caffè macinato fine ha una superficie maggiore rispetto alla polvere di caffè macinato grossolanamente, quindi le sostanze che contiene possono essere estratte molto più velocemente. Questo è il motivo per cui è necessario un tempo di infusione più breve rispetto al caffè in polvere con una superficie inferiore (caffè macinato grossolanamente). Tradizionalmente, il caffè macinato molto fine viene utilizzato, ad esempio, per preparare l’  espresso . Il caffè macinato fine può essere utilizzato anche per altre specialità di caffè dalla macchina completamente automatica. A proposito: il  caffè filtro di  solito è costituito da caffè macinato di media intensità che richiede circa 3 minuti per essere preparato. Una macinatura grossa, invece, è l’ideale per  il  caffè French press , che impiega circa 4 minuti.

Una macinatura sbagliata ha un effetto evidente sul gusto del caffè. Ad esempio, se un caffè macinato molto finemente viene preparato troppo a lungo, vengono estratti troppi ingredienti, comprese le sostanze amare e gli acidi tannici. Provocano un sapore sgradevole e influenzano l’appetitoso sapore del caffè alla fine. Tale sovraestrazione è evidente nell’espresso con una crema molto scura e un sapore amaro, a volte persino bruciato. Al contrario, durante la sottoestrazione vengono estratti troppo pochi ingredienti. Il risultato: il caffè ha una crema molto sottile e leggera e ha un sapore acquoso.

Impostare La Corretta Temperatura Di Infusione

La maggior parte delle macchine da caffè completamente automatiche regola automaticamente la temperatura di infusione a seconda della bevanda selezionata. Ciò è pratico poiché ogni specialità di caffè richiede una temperatura di infusione specifica. Il caffè , ad esempio, richiede una temperatura di infusione compresa tra 86 e 96 ° C, mentre l’espresso sviluppa il suo aroma pieno a una temperatura di infusione compresa tra 92 e 96 ° C.

Tuttavia, alcune macchine completamente automatiche consentono di impostare individualmente la temperatura di infusione, che di solito è preimpostata a 85 ° C. Una regolazione può essere utile, ad esempio, se il caffè ha un sapore troppo amaro o troppo acido. Un gusto piuttosto amaro indica che la temperatura di infusione è troppo alta, che in questo caso dovrebbe essere ridotta manualmente. Se invece la temperatura di infusione è troppo bassa, il caffè può avere un sapore debole o avere un sapore aspro. Quindi gli intenditori di caffè dovrebbero aumentare gradualmente la temperatura di infusione fino a ottenere un risultato perfetto.


A proposito: i chicchi di  caffè Arabica sono più adatti alle alte temperature di infusione, mentre i chicchi di caffè Robusta hanno maggiori probabilità di apprezzare temperature leggermente più basse.


Coordinare La Quantità Di Caffè E La Quantità Di Acqua

L’  aroma del  caffè dipende in modo cruciale dalle  proporzioni  di polvere di caffè e acqua. Il caffè perfetto si ottiene quando la giusta quantità di acqua incontra la giusta quantità di polvere di caffè, in modo che l’acqua estragga le sostanze contenute nel caffè. Se la quantità di acqua è troppo grande, troppe sostanze amare vengono eliminate dalla polvere di caffè. Il risultato è un caffè sottile e amaro. Il gusto si intensifica all’aumentare della quantità di caffè. L’impostazione della quantità di caffè in polvere (impostazione a tre stadi per la maggior parte delle macchine) è spesso contrassegnata da uno a tre  chicchi di caffè .

Secondo le raccomandazioni della Specialty Coffee Association of Europe (SCAE), l’ideale è un rapporto di 60 grammi di caffè per 1 litro di acqua. Ciò corrisponde a 12 grammi di polvere di caffè per una tazza da 200 ml. Questo rapporto di infusione è inteso solo come guida, perché la quantità di polvere e acqua può essere variata in base al tipo di caffè e tostato, oltre che al gusto personale. Nei menu delle macchine completamente automatiche, la quantità di acqua corrisponde alla dimensione della tazza.

Conclusione

  • Il gusto del caffè può essere influenzato da varie impostazioni.
  • Impostazioni errate possono essere responsabili del caffè che ha un sapore troppo amaro, troppo sottile o troppo acido.
  • Si consiglia una macinatura fine per la preparazione del  caffè in una  macchina completamente automatica .
  • È importante abbinare perfettamente la quantità di caffè e la quantità di acqua.
  • Provando le impostazioni, ognuno può trovare il proprio caffè preferito. Scegliere un’ottima  torrefazione  non può certo far male.