Kombucha – La Bevanda Estiva Che Puoi Preparare Da Solo

Kombucha – La Bevanda Estiva Che Puoi Preparare Da Solo

Fresco, frizzante e rinfrescante nel gusto

Con il kombucha tutto dipende dallo SCOBY, la complessa simbiosi di batteri dell’acido acetico e lieviti. Trasforma il tuo tè preferito nell’inconfondibile Kombucha e lo zucchero aggiunto in frizzante freschezza. La tua cucina è il laboratorio in cui puoi fare la bevanda aspra estiva, che ricorda il sidro e il mosto fresco, con poca fatica. Ti diremo come farlo qui.

Ricorda: puoi sempre controllare la nostra pagina del negozio per i nostri prodotti consigliati che abbiamo testato noi stessi. Abbiamo testato macchine per caffè espresso, macchine per caffè espresso sia completamente automatiche che portafiltri, chicchi di caffè e utensili da caffè.

L’origine Di Kombucha

La vera età del kombucha giace nell’oscurità della storia. Sappiamo, tuttavia, che è stato bevuto in Asia per migliaia di anni e che probabilmente proveniva originariamente dalla Cina nord-orientale. Dall’Asia arrivò finalmente in Russia, dove i prigionieri di guerra tedeschi lo portarono a casa con loro dopo la prima guerra mondiale. Almeno è così che vanno gli studi scientifici del 1930, pubblicati dalla Deutsches Apotheker Verlag. Il kombucha ha probabilmente preso il nome attuale in Giappone, dove l’alga bruna conosciuta come “kombu” è stata trasformata in tè (cha giapponese) molto presto.

L’esplosione è iniziata in Europa e negli Stati Uniti negli anni ’90, quando i cibi probiotici sono diventati di moda. Tutto ciò che era buono per i  microrganismi nell’intestino si  stava vendendo bene. Lo SCOBY, la coltura simbiotica di lieviti e batteri dell’acido acetico, è stato trasmesso da vicino a vicino.

Lo SCOBY

La cosa più importante del Kombucha è lo SCOBY, il  fungo madre  per realizzarlo. SCOBY è l’acronimo di “coltura simbiotica di batteri e lieviti”. Il nome suggerisce che si tratta di una simbiosi di lieviti unicellulari e batteri dell’acido acetico.

Puoi ottenere lo SCOBY come una massa gelatinosa bianca o rosa nel negozio di alimenti naturali o chiedere a un amico se condividerà il suo SCOBY con te. Non preoccuparti, lo SCOBY ricrescerà indenne durante la fermentazione. È importante che SCOBY sia tenuto in una quantità sufficiente di liquido. Il liquido batch dovrebbe costituire almeno il 10 percento del liquido nella tua prima produzione. Inoltre, il fungo della madre dovrebbe essere abbastanza grande da coprire l’intera superficie del tuo barattolo di kombucha.

Dal Piccante E Dal Dolce Al Piacevolmente Aspro

Tè e zucchero  sono gli ingredienti principali che SCOBY trasforma nel tempo in deliziosi kombucha. Converte lo zucchero aggiunto in alcool e anidride carbonica, i componenti del tè in aromi e sapori.

Dipende da te quanto tempo lasci fermentare i tuoi ingredienti e quanto alcol producono. Di solito, il contenuto di alcol successivamente si colloca tra lo 0,5 e il 3 percento. Il fungo madre altera anche la caffeina del tè. Il kombucha finito contiene solo circa un terzo della caffeina dall’inizio. I batteri dell’acido acetico assicurano il gusto fresco e leggermente aspro. Insieme al residuo zuccherino, creano il tipico sapore agrodolce, leggermente frizzante che ricorda Federweisser e sidro.

Perché Comprato Kombucha Ha Un Sapore Diverso

Per garantire che il kombucha prodotto industrialmente non si trasformi in aceto sullo scaffale del supermercato, le aziende industriali devono pastorizzare la bevanda. Tutte le colture sane vengono uccise e le loro proprietà positive vengono perse.

Inoltre, i kombucha disponibili in commercio contengono spesso grandi quantità di zucchero, sciroppo o aromi artificiali per garantire un gusto uniforme.

Preparare questa bevanda da soli potrebbe richiedere un po ‘più di sforzo che raggiungere lo scaffale del supermercato. Ma noterai subito quanto sia divertente sperimentare  diversi tipi di tè . Hai anche molte opzioni per influenzare il grado di dolcezza, acidità e contenuto alcolico.

Come Preparare Il Kombucha A Casa

Per due litri di kombucha hai bisogno di:

  • 2 litri d’acqua
  • 2-4 cucchiaini di tè a scelta, preferibilmente tè nero o verde
  • 180 g di zucchero (buono anche lo zucchero di canna)
  • 1 SCOBY (fungo madre)
  • 200-400 ml di liquido di preparazione (kombucha finito)

Inoltre:

  • 1 barattolo di vetro largo (capacità 2,5 – 3 litri circa)
  • Pentola
  • Colino da tè
  • Imbuto
  • Setaccio
  • Cucchiaio
  • 1 asciugamano pulito
  • Bottiglie o bicchieri monoporzione da farcire

Preparazione Kombucha:

La preparazione del tè

  1. Fai bollire accuratamente tutti gli utensili in modo che siano sterili.
  2. Far bollire l’acqua, aggiungere il tè e mescolare bene.
  3. Lascia riposare il tè per 10-15 minuti, quindi rimuovi il colino.
  4. Aggiungere lo zucchero e scioglierlo completamente.
  5. Lascia raffreddare tutto a temperatura ambiente.
  6. Versare il tè nell’ampio barattolo di vetro, ma lasciare spazio per lo SCOBY e il liquido di preparazione.

Aggiungi lo scoby

  1. Lavati le mani sotto l’acqua corrente.
  2. Ora aggiungi lo SCOBY e il liquido di preparazione.
  3. Spingere delicatamente lo SCOBY verso il basso finché non è completamente coperto.
  4. Copri il barattolo con l’asciugamano.

Fermenta il kombucha

  1. Lascia che il kombucha fermenti in un luogo buio e caldo per 7-10 giorni.
  2. Estrarre lo SCOBY con le mani pulite, sciacquarlo sotto l’acqua corrente fredda e metterlo in una ciotola.
  3. Riempi il kombucha finito attraverso un setaccio e un imbuto in bottiglie o bicchieri da porzione, ma mantieni 200-400 ml di kombucha come liquido per il trucco per la produzione successiva.
  4. Avvia la produzione successiva o conserva lo SCOBY con il liquido di preparazione in un recipiente di vetro.
  5. Lasciare le bottiglie piene di Kombucha per 1 – 3 giorni per una seconda fermentazione in un luogo caldo e buio.
  6. Quindi raffredda le bottiglie in frigorifero e goditi il ​​tuo kombucha fatto in casa. Bene, capito.

Lettura consigliata:

La macchina per caffè espresso Sage Oracle Touch SES990 nel test: un portafiltro per comodi amanti del caffè.

Conclusione

  • Il gusto rinfrescante, agrodolce e agrodolce del Kombucha ricorda il sidro o il Federweißer.
  • Hai bisogno di uno SCOBY (fungo madre) per farlo.
  • L’igiene nella produzione è importante.
  • Il gusto varia a seconda del tè utilizzato – la sperimentazione è espressamente incoraggiata.