Latte Schiumogeno: La Guida Definitiva
froth milk

Latte Schiumogeno: La Guida Definitiva

Ti piacerebbe fare la schiuma di latte perfetta a casa in modo che il tuo caffè abbia il sapore del tuo bar preferito? Allora sei esattamente qui. In questa guida completa per montare il  latte , ti mostreremo i metodi che puoi utilizzare per montare correttamente il latte. Ci concentriamo sulla schiumatura del latte con la lancia a vapore di una macchina portafiltro perché questa è la “disciplina suprema” per noi quando produciamo schiuma di latte. Cosa ti aspetta qui:

Montare Il Latte Con Una Macchina Portafiltro

È un’esperienza di gusto diversa se ti piace un caffè con un semplice goccio di latte o con una schiuma di latte dal sapore dolce. Per molti amanti del caffè e dell’espresso, non si tratta più solo della crema perfetta per l’espresso stesso, ma anche della perfetta schiuma di latte. Montare il latte con un portafiltro non è affatto difficile. Ti mostreremo come preparare la perfetta schiuma di latte anche a casa. Questo ti trasformerà in un vero barista di casa e con un po ‘di pratica potrai creare il tuo primo cuore di latte schiumoso sul  cappuccino . Tuttavia, dietro la perfetta schiuma di latte non c’è solo l’aria calda, ma una  macchina per caffè espresso  (macchina portafiltro) con lancia vapore. Questo ti darà il miglior risultato.

Istruzioni Passo Passo: Montare Il Latte Con Una Macchina Portafiltro

Di seguito troverai le istruzioni dettagliate che ti aiuteranno a creare la schiuma di latte perfetta per la latte art con una macchina portafiltro.

Passaggio 1:
aprire una volta la valvola del vapore prima del processo di schiumatura. Questo scaricherà la condensa dalla lancia vapore. Alzalo finché non esce solo vapore puro. L’acqua condensata rende il latte troppo acquoso.

Passaggio 2: in
genere, tieni la brocca nella mano sinistra. Ma funziona anche nella mano destra. Una mano deve rimanere libera per sentire la temperatura sulla brocca.

Passaggio 3:
immergere la lancia del vapore con una leggera angolazione e non direttamente nella pentola. Inoltre, la punta della lancia dovrebbe essere posizionata a circa un centimetro dal lato del bordo della lattina. Il beccuccio può essere utilizzato anche come ausilio. La lancia del vapore è posizionata circa un centimetro sotto la superficie del latte per iniziare. Ciò significa che il latte non può fuoriuscire quando si inizia.

Passaggio 4:
aprire la valvola del vapore con la mano libera. Ora sposta la lancia vapore appena sotto la superficie del latte. Il fatto che la lancia si immerga con una leggera angolazione crea l’aspirazione desiderata. Ora senti un rumore di risucchio graffiante e sgraziato. L’aria viene aspirata sotto il latte. Durante questo processo, la brocca non deve essere ruotata o spostata. La brocca è tenuta ferma.

Passaggio 5:
più lunga è la fase di disegno, più bolle di schiuma vengono create. La durata della fase di infusione varia a seconda della specialità di caffè. Per Latte Art, la fase di infusione termina quando il latte è tiepido (da 30 a 40 gradi Celsius). Con la mano libera puoi sentire la temperatura sul fondo della brocca e sul bordo della caraffa.

Fase 6:
Per la fase di laminazione, la punta della lancia vapore viene immersa per circa un centimetro nel latte. Cerca di trovare una posizione in cui il latte vortichi in cerchio attraverso la brocca. Ora le bolle d’aria vengono frantumate e viene creata un’emulsione omogenea.

Passaggio 7:
non appena viene raggiunta la temperatura desiderata da 60 a 65 gradi Celsius, chiudere la valvola del vapore. Affinché la schiuma di latte non diventi troppo calda, investire all’inizio in un termometro speciale per brocche di latte. Ti aiuterà a controllare la temperatura mentre il latte fa la schiuma.

Passaggio 8:
utilizzare una spugna umida per rimuovere i residui di schiuma di latte dalla lancia vapore. Quindi aprire brevemente la valvola del vapore in modo che il latte aspirato fuoriesca.

Passaggio 9:
Ora tocca leggermente la brocca del latte sul tavolo per rompere le ultime bolle di latte grandi che si sono formate sopra. Quindi ruotare la brocca del latte sul piano di lavoro in modo che la schiuma di latte a pori fini rimanga monofase. Dopo circa 30 secondi, il latte inizia a separarsi in due fasi. È quindi importante girare la brocca fino a quando non viene versata. Quindi devi “mantenere il latte felice”.

Et voilà! Con questa schiuma di latte, puoi versare meravigliosi motivi nel caffè!

Consistenza Della Schiuma Di Latte: Soda Rispetto A Pori Fini

Molti intenditori di caffè desiderano una schiuma particolarmente compatta che si accumuli in modo impressionante sul caffè. Certo, sembra attraente. Tuttavia, i baristi sorridono a questa schiuma, che sembra più un additivo per il bagno.

Tra gli esperti, questa forza è considerata amatoriale. Il motivo è che il caffè non si mescola con la schiuma di latte solida. In questo caso si versa prima la schiuma di latte solida e infine si beve il caffè. L’obiettivo è che il caffè si mescoli con il latte. La schiuma di latte perfetta, quindi, ha una consistenza cremosa, è a pori fini, può ancora scorrere e ha un sapore dolce. I bravi baristi preparano questa schiuma in modo tale da poterla utilizzare per disegnare bellissime decorazioni sulla crema.

Ci sono alcune cose da considerare per preparare la perfetta schiuma di latte con un portafiltro. Ora ti spiegheremo di cosa hai bisogno per questo a casa e a cosa dovresti prestare attenzione. Prepariamo la schiuma di latte con la macchina per caffè espresso con lancia a vapore  . Usiamo il latte di mucca per questo.

L’attrezzatura Per Schiumare Il Latte Con Un Portafiltro

Affinché tu possa preparare tu stesso la schiuma di latte perfetta a casa, ti consigliamo la seguente attrezzatura aggiuntiva oltre alla  macchina per caffè espresso  :

· Termometro per il latte

· Panno spugna

· Lattiera con beccuccio versatore

Termometro Per Il Latte: Determina La Temperatura Corretta Durante La Schiumatura Del Latte

La schiuma di latte può essere prodotta con latte freddo. Se agiti il ​​latte freddo in un contenitore chiuso, farà schiuma. Tuttavia, le bolle d’aria risultanti non durano molto a lungo. Pertanto il latte deve essere cambiato con l’aiuto del calore. La proteina nel latte diventa solida attraverso il calore. La temperatura durante la schiumatura del latte è molto importante. A una temperatura compresa tra 60 e 65 gradi Celsius, il latte ha un sapore fresco e dolce. Da una temperatura della schiuma del latte di oltre 70 gradi Celsius, lo zucchero del latte inizia a bruciare. Questo fa sì che il latte perda il suo caratteristico sapore fresco e dolce. Il latte che è stato riscaldato troppo ha sempre più un sapore bruciato. Rimane così anche dopo che la schiuma di latte si è raffreddata.

Affinché la schiuma di latte non diventi troppo calda per te, investi all’inizio in un termometro speciale per le brocche del latte. Ti aiuterà a controllare la temperatura mentre il latte fa la schiuma. Il latte non deve essere riscaldato oltre i 65 gradi Celsius. C’è, tuttavia, un ritardo di circa due secondi quando si misura con un termometro. È quindi importante interrompere il processo di formazione di schiuma in tempo utile.

Hai solo bisogno di usare il termometro fino a quando non hai imparato a sentire la temperatura da solo con la tua mano nuda sulla brocca del latte.

Per fare questo, metti la tua mano piatta sulla brocca mentre sta schiumando. Se il palmo della mano diventa troppo caldo, smetti di montare il latte. Quindi hai raggiunto la temperatura target. Puoi anche esercitarti con l’acqua per avere un’idea della giusta temperatura.

Panno Spugna: L’igiene È Fondamentale

Gli ospiti non invitati sono raramente i benvenuti. È lo stesso con le macchine da caffè. L’igiene è essenziale quando si tratta di schiumare il latte. Se la lancia vapore non viene pulita regolarmente, è terra di latte e miele per i germi. Se la punta della lancia vapore presenta incrostazioni visibili di residui di latte, è quasi una garanzia che i germi si siano depositati.

Il nostro consiglio, quindi, è quello di pulire sempre i residui di latte con una spugna umida subito dopo aver montato la schiuma. Quindi non offri agli ospiti non invitati un terreno fertile per indugiare più a lungo. Usa sempre la tua spugna personale per la lancia vapore. Dopo aver pulito la lancia vapore, sciacquala accuratamente. Inoltre, cambiatelo regolarmente, perché a un certo punto una spugna del genere non è più appetitosa.

Montare Il Latte Con Una Lattiera

Per preparare da soli la schiuma di latte perfetta con un portafiltro, i baristi utilizzano brocche in acciaio inossidabile con beccucci fini. Offrono evidenti vantaggi rispetto alle brocche realizzate con altri materiali. L’acciaio inossidabile è facile da pulire e la temperatura può essere percepita con le mani dall’esterno. I vasi dovrebbero essere leggermente più bulbosi verso il fondo. Questi tipi di pentole sono anche chiamati brocche.

Ci sono pentole in acciaio inossidabile di diverse dimensioni: pentole piccole con capacità di 0,35 litri per una sola bevanda e pentole più grandi per diverse bevande. La scelta della giusta dimensione dipende dalla quantità di schiuma di latte che desideri.

Quando si sceglie la dimensione della brocca, il contenitore utilizzato non deve essere più della metà pieno di latte. Se la quantità di latte è troppo grande, può fuoriuscire schiuma dalla caraffa. Se il volume di riempimento è troppo piccolo, il latte viene spinto solo di lato e si creano grandi bolle d’aria.

Tuttavia, anche la brocca non dovrebbe essere troppo grande. Ad esempio, se la caraffa ha una capacità di circa 1,5 litri, potrebbe non essere possibile friggerla perché la macchina per caffè espresso non ha una pressione del vapore sufficiente. L’intera quantità di latte quindi non inizia a ruotare. Il risultato è che lo strato superiore di latte viene emulsionato e la parte inferiore viene solo riscaldata. In questi casi, quindi, consigliamo di schiumare due volte una brocca piccola anziché una brocca intera.

Montare Il Latte Con Un Portafiltro: Quale Latte?

Nella preparazione delle  specialità di caffè è importante prestare attenzione alla qualità del latte. Non tutto il latte vaccino è creato uguale. C’è latte intero, latte biologico, latte a lunga conservazione, latte con diverso contenuto di grassi, panna, latte condensato e molto altro. I diversi tipi di latte hanno il loro carattere aromatico. Pertanto, tutti dovrebbero valutare da soli il gusto del latte e scegliere il migliore per la corrispondente specialità di caffè.

Sentiti libero di provare il latte di diversi caseifici per scoprire quale latte ha il sapore migliore per te. Il gusto dovrebbe essere fresco e dolce. Ciò significa che la schiuma di latte ha una base molto buona. Questo rende il gusto delle specialità di caffè come il  cappuccino  più morbido e pieno.

Il Contenuto Di Proteine ​​È Fondamentale

Il fatto che il latte possa essere schiumato è dovuto al contenuto proteico nel latte. Per i soliti tipi di latte al supermercato, questo è relativamente simile ed è compreso tra il 3,2 e il 3,8 percento. Il contenuto di grassi non influisce sulla formazione di schiuma. Puoi montare latte magro e latte ad alto contenuto di grassi. Ciò è dovuto al fatto che quasi tutti i tipi di latte contengono la stessa quantità di proteine. Tuttavia, il grasso è un vettore di sapore. Il latte intero ad alto contenuto di grassi è quindi sempre migliore nel gusto. Se una specialità di caffè viene preparata con il 3,8% di latte intero, ha un sapore complessivamente più intenso. Non importa quale latte scegli: il latte deve essere freddo e idealmente dovrebbe essere preso direttamente dal frigorifero!

Puoi comprare il latte dai caseifici nazionali. Tuttavia, è fantastico se usi il latte di fornitori regionali. 

Come Viene Prodotta La Schiuma Di Latte?

Durante la schiumatura del latte, l’aria viene fatta roteare sotto il latte. Il risultato è che si crea la schiuma. La schiuma è una miscela di liquido e aria sotto forma di bolle. Queste bolle possono essere di diverse dimensioni. Pertanto, non tutta la schiuma è creata uguale. Si distingue tra due tipi di schiuma di latte: schiuma di latte a pori grossolani ea pori fini.

A sinistra nella foto: schiuma di latte compatta (adatta per latte macchiato),

A destra nella foto: schiuma di latte a pori fini adatta per latte art.

Schiuma Di Latte A Pori Grossolani

Da un lato, c’è la schiuma compatta, densa e dai pori grossolani. Questa è spesso la tipica schiuma di latte della gelateria italiana con cacao in polvere come guarnizione. Questa schiuma di latte può essere descritta come a due fasi. Ciò significa che il latte caldo liquido è sul fondo. La solida schiuma di latte vi si deposita sopra. Questa schiuma di latte a pori grossolani viene solitamente utilizzata per il  latte macchiato . Servito in un bicchiere, questo effetto si distingue dagli strati multipli. Può essere utilizzato per accumulare gigantesche montagne di schiuma. Tuttavia, questa schiuma solida a pori grossolani non è adatta per la decorazione di schiuma di latte (  latte art  ).

Schiuma Di Latte A Pori Fini

D’altra parte, c’è schiuma di latte liquida, cremosa e a pori fini. È costituito da microfine bolle d’aria. Ecco perché gli esperti parlano anche di microfoam. Questa microfoam ha una superficie setosa e lucida. Nessuna singola bolla può essere vista ad occhio nudo. Questo tipo di schiuma di latte è una fase singola. Non c’è separazione di latte e schiuma. Le bolle d’aria sono distribuite uniformemente dall’alto verso il basso.
Questa schiuma di latte è adatta per disegnare immagini (  latte art  ) sulla superficie del caffè.

Prepara Tu Stesso La Schiuma Di Latte: La Tecnica Giusta Con La Lancia A Vapore

Chiunque desideri preparare la schiuma di latte come un professionista dovrebbe utilizzare la lancia vapore di una macchina portafiltro per ottenere risultati ottimali di schiuma. Tutto quello che devi fare è acquisire le conoscenze di base.

Le Due Fasi Di Montare Il Latte Con Un Portafiltro: Fase Di Tiraggio E Fase Di Laminazione

La montatura del latte con portafiltro può essere suddivisa in due fasi successive, la fase di trafilatura e di laminazione.

La Fase Di Infusione Durante La Schiumatura Del Latte Con Un Portafiltro

Durante la fase di trafilatura l’aria viene aspirata sotto il latte freddo mediante pressione di vapore. La lancia vapore deve essere tenuta solo appena sotto la superficie del latte. Tuttavia, la lancia dovrebbe immergersi nella caraffa con una leggera angolazione e non diritta. Assicurati che la lancia non sia posizionata al centro, ma a lato del bordo della pentola. Puoi anche usare il beccuccio versatore per aiutare. Per fare questo, posizionare la lancia vapore nel beccuccio versatore in modo che la punta si trovi a circa un centimetro dal bordo della lattina.

Se il rubinetto del vapore è aperto e la posizione è corretta, durante la fase di trazione si sente un rumore graffiante e sgranocchiato. Ora vengono create le bolle di schiuma desiderate. Allo stesso tempo, il bricco del latte deve essere spostato lentamente verso il basso in modo che la lancia vapore sia sempre appena sopra la superficie del latte. Di conseguenza, l’aria continua a penetrare sotto il latte e la quantità di schiuma aumenta. Ricorda: più lunga è la fase di stiro, più schiuma viene generata. Quando il latte ha raggiunto il calore della mano (da circa 30 a un massimo di 40 gradi Celsius), passa alla fase di laminazione.

La Fase Di Laminazione Quando Si Monta Il Latte Con Un Portafiltro

Per la fase di laminazione, la lancia del vapore viene immersa a circa 1-2 centimetri sotto la superficie del latte in modo che non venga aspirata più aria. A questo punto non dovrebbe essere udibile alcun rumore di sorso. Il vapore fa girare il latte. Le bolle di schiuma risultanti vengono schiacciate dal movimento rotatorio del latte e distribuite uniformemente. Viene arrotolato fino a quando il latte ha raggiunto i 60-65 gradi Celsius. Dopo aver schiumato il latte, ti consigliamo di picchiettare la brocca del latte sul piano di lavoro della tua cucina. Puoi usarlo per far scoppiare bolle d’aria troppo grandi nella schiuma di latte. Quindi dovresti ruotare la brocca in modo che tutti i componenti nella brocca si combinino. Se hai fatto tutto correttamente, la schiuma di latte dovrebbe avere una superficie setosa e lucida.

Fasi Di Lavoro Preparatorie

Assicurati di avere brocche del latte pulite e fredde. Pertanto, non utilizzare pentole direttamente dalla lavastoviglie mentre è ancora calda. Il latte utilizzato deve essere sempre fresco e refrigerato. La temperatura iniziale ideale del latte è di circa 4-8 gradi Celsius (temperatura del frigorifero). La temperatura ambiente non è buona per la formazione di schiuma. Il motivo è che riduce il tempo di riscaldamento. Il risultato è che il latte non inizia a rotolare correttamente e le bolle d’aria non sono distribuite uniformemente. Vale quanto segue: più freddo è il latte, più tempo occorre per montare il latte. Ma più è facile ottenere un risultato perfetto di schiuma di latte.

La Giusta Quantità Nella Lattiera

Quando si monta il latte, è importante notare il corretto livello di riempimento della caraffa. Il latte viene versato appena sotto il beccuccio. Questa è la migliore area di riempimento. In generale, tuttavia, il bricco del latte dovrebbe essere riempito almeno per un terzo di latte, ma non più della metà.
Se si inserisce troppo poco latte, il latte si riscalda troppo velocemente e diventa difficile portare il latte nella fase di laminazione. Inoltre, la caraffa non deve essere riempita sopra il beccuccio, poiché la schiuma crea volume. Quindi non c’è spazio per la schiuma risultante e il latte trabocca.

Esercitati A Montare Il Latte Con Un Portafiltro

Spesso non è possibile, soprattutto durante i primi tentativi, montare il latte in modo da ottenere il risultato desiderato. Purtroppo il latte già montato non può essere schiumato di nuovo. Per non sprecare così tanto latte, puoi prima esercitarti con un piccolo trucco. Riempi la pentola a metà con acqua fredda. Aggiungi un cucchiaio di latte freddo. Con questo latte molto diluito si può produrre schiuma di latte. La schiuma non assomiglia a niente, ma è ottima per esercitarsi.

Un’altra opzione è aggiungere una spruzzata di detersivo all’acqua invece del latte. L’acqua di risciacquo schiumata è molto simile alla schiuma di latte. Quindi attenzione, per favore non bere!

Prova le diverse profondità di immersione con la lancia vapore. Ora puoi vedere cosa succede. Se la lancia del vapore è appena sotto la superficie, si forma la schiuma. Se la lancia è immersa più in profondità, il liquido viene fatto roteare e riscaldato.

Pulizia Dopo Aver Montato Il Latte Con Un Portafiltro

La lancia vapore deve essere pulita immediatamente dopo ogni processo di schiumatura. Se la valvola del vapore è chiusa, viene creata una pressione negativa. Questo succhierà un po ‘di latte nella lancia. Pertanto, soffi di nuovo un po ‘di vapore dopo il processo di schiumatura. In caso di dimenticanza, i residui di latte si depositeranno nella parete interna della lancia. La parte esterna della lancia viene pulita con una spugna umida. In questo modo si evita che i residui di latte si secchino saldamente. Questi sono più difficili da rimuovere. 

Suggerimento: pulire la caraffa per schiuma di latte e la lancia vapore subito dopo l’uso per evitare residui di latte ostinati.

Montare Il Latte – Altri Metodi

Per TangyCoffee.com, la schiuma di latte perfetta viene creata con la lancia a vapore di una macchina portafiltro. Questo è particolarmente cremoso e dal poro fine ed è ideale per la latte art. Ma non tutti hanno a casa una macchina portafiltro con lancia vapore e non tutti hanno bisogno di schiuma di latte ogni giorno. È quindi consigliabile acquistare un cappuccinatore separato. Diversi tipi di montalatte possono produrre una schiuma abbastanza decente. Inizia con la frusta economica e arriva fino al modello di design costoso. Alcuni cappuccinatori sono azionati manualmente e alcuni utilizzano la tecnologia più recente. La scelta nei negozi e online è enorme. Ma una cosa è certa, indipendentemente dal tipo di montalatte che scegli, puoi usarlo per preparare la tua specialità di caffè preferita a casa.

Nella sezione seguente ti presenteremo altri metodi che puoi utilizzare per montare il latte nelle tue quattro pareti. Sono manuali, elettrici, bacchetta e altri cappuccinatori.

Montare Il Latte Con Una Frusta

Una frusta o un cappuccinatore a batteria è molto popolare. Questi coadiuvanti per schiumare il latte sono piccoli, maneggevoli e pratici. Possono essere riposti in quasi tutti i cassetti della cucina. Puoi acquistarli per pochi soldi e alcuni discount o negozi di stock rimanenti li offrono persino.

Un montalatte a frusta è costituito da un manico e un’asta a spirale. Questa maniglia costituisce anche l’alloggiamento in cui sono alloggiati la batteria e il motore. Ciò include un’asta rotante con una spirale per schiumare all’estremità. Lo stick si avvia con un pulsante sull’alloggiamento. Il montalatte può essere tenuto direttamente in una pentola, una tazza o un bicchiere riempito di latte caldo. La spirale schiumatrice deve essere completamente immersa nel latte. Altrimenti, il latte schizzerà fuori.

Un cappuccinatore in stick è particolarmente indicato per chi vuole montare solo il latte di tanto in tanto. Il nostro consiglio: pannarello ScanPart. Funziona a batteria, facile da usare e ha un prezzo contenuto.

Montare Il Latte Con Un Frullatore A Immersione

Se non hai un cappuccinatore speciale a casa e non vuoi comprarne uno, ci sono altre opzioni. Quasi tutte le famiglie di questi tempi hanno un frullatore a immersione o una bacchetta. Può essere usato anche per montare il latte. Per fare questo, il latte viene prima riscaldato in una casseruola. Il latte non deve diventare troppo caldo. Si prega di riscaldare solo fino a un massimo di 70 ° Celsius. Quindi immergi semplicemente il frullatore a immersione nel latte e inizia con l’impostazione più bassa. Avrai bisogno di un po ‘di pazienza per ottenere la consistenza che desideri. Tuttavia, va detto che non tutti i frullatori a immersione sono adatti a questo. Pertanto, è necessario informarsi sull’idoneità per montare il latte prima dell’uso.

Montare Il Latte Con Un Montalatte Elettrico

L’uso di cappuccinatori elettrici è molto conveniente. Tutte le operazioni sono combinate in un unico dispositivo. La schiuma di latte viene creata premendo un pulsante. Solo il latte deve essere riempito a mano e il resto avviene automaticamente. Il latte viene riscaldato e schiumato. Ci sono grandi differenze di prezzo e qualità. È importante trovare un dispositivo di cui sei soddisfatto del risultato.

Montare Il Latte Con Un Montalatte A Induzione

A differenza dei semplici cappuccinatori elettrici, il latte viene riscaldato con la moderna tecnologia a induzione. Molti cappuccinatori a induzione possono anche preparare schiuma di latte freddo oltre alla schiuma di latte calda. La pulizia dei cappuccinatori a induzione è spesso molto semplice. Possiamo consigliare il montalatte Severin SM 9684. Qui puoi trovare il nostro  test per montalatte Severin SM 9684 .

Montare Il Latte Con Il Cappuccinatore Manuale

Per i montalatte, che consistono in un contenitore di vetro e un coperchio con un setaccio, è necessario un lavoro manuale. Innanzitutto, il latte viene versato nel contenitore di vetro e riscaldato sul fornello fino a un massimo di 70 ° Celsius. In nessun caso il latte deve bollire. Quindi, con l’aiuto di un setaccio, l’aria viene miscelata al latte con rapidi movimenti manuali di salita e discesa. Un vantaggio di un montalatte manuale è che non richiede batterie che devono essere cambiate regolarmente per la frusta.

La schiuma di latte con un cappuccinatore manuale è molto affidabile. Il risultato è così buono che la schiuma di latte può essere utilizzata per la latte art. Tali cappuccinatori sono disponibili da Bodum, ad esempio

Possiamo anche consigliare il modello Bialetti.

Montare Il Latte Con Il Bimby

Il latte può anche essere facilmente schiumato nel Bimby. A tale scopo viene utilizzato l’accessorio mixer. Ma funziona anche senza saggio. Il latte freddo deve essere semplicemente aggiunto nel boccale e montato per circa 3 minuti al livello 3-4. Quindi la schiuma fredda viene riscaldata a 70 ° Celsius per 2-3 minuti al livello 2. Se non hai il latte freddo a portata di mano, metti prima 1-2 cubetti di ghiaccio nel boccale e schiacciali al livello 10 per 10 secondi . Quindi si aggiunge il latte.

Montare Il Latte Senza Montalatte

Non ci sono limiti alla creatività, questo vale anche per la schiuma di latte.

Il metodo dell’agitazione: il latte viene posto in un recipiente chiuso e agitato energicamente per 1-2 minuti. Quindi il latte viene riscaldato nel microonde. Ma scaldalo e non cuocerlo. Questo distruggerà il gusto e la schiuma.

Il metodo della frusta: Con questo metodo, devi battere energicamente il latte freddo con una frusta e poi scaldarlo. In alternativa, puoi montare il latte con una frusta mentre è riscaldato in una casseruola sul fornello.

A nostro avviso, tuttavia, questi due metodi sono solo soluzioni temporanee. Quando eravamo in vacanza, usavamo il metodo della frusta.

Ci auguriamo che ti piaccia provarlo.