Tè Giapponese: Cultura, Storia E Cerimonie Del Tè

Tè Giapponese: Cultura, Storia E Cerimonie Del Tè

Da Sencha a Gyokuro

L’antica cultura del Giappone offre molte delizie culinarie affascinanti. Il tè giapponese, in particolare il tè verde, è una prelibatezza contaminata da molte tradizioni. Vieni con noi in un viaggio attraverso il ricco mondo della cultura giapponese del tè. Scopri la storia delle tradizionali cerimonie del tè e il gusto unico dei tè giapponesi.

Ricorda: puoi sempre controllare la nostra pagina del negozio per i nostri prodotti consigliati che abbiamo testato noi stessi. Abbiamo testato macchine per caffè espresso, macchine per caffè espresso sia completamente automatiche che portafiltri, chicchi di caffè e utensili da caffè.

Le Origini Della Cultura Del Tè In Giappone

Il tè verde  è stato una parte indispensabile della cultura giapponese sin dal I secolo d.C. Fu introdotto dalla Cina nel periodo Nara (709-784) e inizialmente bevuto come medicinale dai monaci buddisti. Nel successivo periodo Heian (784-1185), bere il tè divenne popolare anche tra i laici giapponesi. La prima cerimonia del tè vicino a Kyoto si tenne intorno all’anno 800, ponendo un’importante pietra angolare della ricca cultura giapponese. Il tè portato dalla Cina ora veniva coltivato anche in Giappone.

Sencha E Matcha – I Tè Più Importanti Del Giappone

In Giappone, il tè verde è particolarmente apprezzato e bevuto frequentemente. Il tè più popolare si chiama Sencha, che viene preparato con foglie di tè fermentate intere e acqua calda. Il matcha , d’altra parte, gioca un ruolo importante nella cerimonia del tè giapponese. Questo tè è composto da foglie di tè verde in polvere. Il matcha è quindi più denso del tè Sencha, in cui le foglie affondano sul fondo della ciotola e non vengono bevute con esso.

Un altro tè apprezzato in Giappone ed è considerato il tè giapponese di altissima qualità in Europa è il Gyokuro, anch’esso un tè verde. Viene coltivato all’ombra nella regione di Uji, vicino alla città di Kyoto, il che significa che ha solo livelli molto bassi di sostanze amare. Il tè Gyokuro è caratterizzato da un gusto delicato con una leggera dolcezza.

Un Tè Verde Molto Speciale: Il Tè Matcha

Anche se il tè Matcha è stato probabilmente sviluppato in Cina, qui è stato dimenticato ed è ora considerato una tipica bevanda giapponese. La polvere finemente macinata gioca ancora un ruolo importante nella cerimonia del tè sviluppata dai monaci buddisti.
Il suo colore verde intenso è creato dalla macinazione delle foglie, che di solito vengono ombreggiate quattro settimane prima della raccolta e quindi cotte a vapore, essiccate e tutti i vasi di foglie grossolane rimossi dopo la raccolta. Il tè così ottenuto è considerato particolarmente nobile e garantisce il consumo anche di componenti non idrosolubili. Il gusto del tè è delizioso, dolce e leggermente aspro se raccolto in seguito.

Per la preparazione di un tè Matcha , la polvere viene messa in una ciotola e versata sopra gli 80 ° C di acqua calda. Ora devi sbattere la bevanda con una frusta di bambù, il cha-sen, fino a renderla spumosa. Gli amanti del tè usano il matcha in polvere non solo per tè di diverse viscosità, come il forte “koi-cha” o il più sottile “usu-cha”, ma anche per bevande alla moda come il matcha latte o per deliziose ricette come cheesecake, gelato e altre prelibatezze.

La Tradizione Della Cerimonia Del Tè Giapponese

Una cerimonia del tè giapponese “cha-do” è un’esperienza molto speciale in cui puoi immergerti nelle tradizioni secolari che hanno avuto inizio a Kyoto. Già nel XIII secolo, l’abate buddista Eisai sviluppò la cerimonia del bere il tè per svezzare il suo maestro, il giovane e probabilmente molto dissoluto shogun del Giappone, dal consumo eccessivo di vino. Ha dato precise indicazioni su come prepararlo e su come bere il   durante la cerimonia. Fino ad oggi, alcune di queste origini religiose sono state preservate nella cerimonia del tè.

Il giardino, in cui si trova la casa da tè dal design estremamente semplice, gioca un ruolo importante nella cerimonia del tè. Mentre il sentiero del giardino, sul quale passeggiano gli invitati al tè, simboleggia il primo stadio dell’illuminazione e li prepara per la successiva cerimonia del tè, una bacinella in pietra riempita con acqua fresca serve per pulire la bocca e le mani. Con questo, gli ospiti simbolicamente lavano via tutto ciò che di male hanno fatto o detto prima di entrare nella casa da tè.

Nella stessa casa da tè vengono ora serviti piatti leggeri come riso, zuppe e verdure in salamoia e sake. Quindi si prepara il tè. Per fare ciò, l’ospite trasporta gli utensili da tè mancanti nella sala da tè e li dispone in modo tale da consentire movimenti armoniosi.

Oltre alla tazza del tè e al contenitore del tè per il tè in polvere, solitamente il tè verde, un recipiente per l’acqua dolce, un bollitore di ferro, uno strofinaccio di seta  , un cucchiaino di bambù   e una frusta da tè  sono  tra gli utensili più importanti che non dovrebbero mancare a qualsiasi cerimonia del tè giapponese.

Rituali Durante La Cerimonia Del Tè

In effetti, la cerimonia del tè giapponese è meno una cerimonia o un rituale che uno stile di vita che cammini nel giardino del tuo ospite. Tradotto letteralmente, “cha-do” significa percorso del tè – e questo è determinato da quattro principi che Sen no Rikyu ha già stabilito. Wa Kei Sei Jaku – cioè armonia, rispetto, purezza e silenzio.

Wa –  Una cerimonia del tè è determinata dall’armonia tra ospite e ospite, nonché da piatti armoniosamente coordinati e utensili da tè utilizzati.

Kei: il  rispetto per le persone nasce da un naturale sentimento di gratitudine, ma si applica anche a tutte le cose, in particolare all’attenta manipolazione dell’attrezzatura da tè.

Be –  Con la simbolica pulizia della vasca dell’acqua ci si libera dalla “polvere della quotidianità” e si porta così ordine nel cuore e nella mente.

Jaku –  Nella quiete del giardino e della casa da tè, gli ospiti possono trovare la contemplazione interiore.

Scopri Le Delizie Giapponesi: I Nostri Tè

Se vuoi scoprire il gusto del Giappone, ti offriamo alcuni prodotti interessanti nel nostro negozio, come il  Ronnefeldt Matcha Premix . Questa bevanda in polvere può essere preparata rapidamente e facilmente. Tra le altre cose, è adatto per deliziose creazioni di tè come Matcha Latte o un rinfrescante frullato Matcha con succo di frutta.

Consigliamo anche la frusta in bambù Ronnefeldt per la  schiuma  elegante del tuo tè Matcha giapponese. Questa frusta per tè Matcha in bambù (“Chasen”) crea una schiuma perfetta e compatta per il delizioso tè Matcha.
L’intera procedura è particolarmente facile con il  Matcha Set Ronnefeldt , che contiene una ciotola Matcha, la frusta di bambù, un supporto associato e il Matcha Midori coltivato biologicamente.

Offriamo agli amanti del tè giapponese Sencha un’interessante miscela di tè verde ayurvedico. Il  Yogi Green Energy  offre una fresca, sapore caratteristico, che è caratterizzata da guaranà, zenzero, fiori di sambuco, estratto di kombucha essiccata e verbena. Una delizia deliziosa sia calda che fredda.

Lettura suggerita:

La cerimonia del tè nelle diverse culture

Conserva correttamente il tè

Come preparare correttamente il tè verde

Conclusione

In Giappone, le proprietà del tè verde entrano in una connessione spirituale con le cerimonie meditative. Con il godimento del tè giapponese e il rito della sua preparazione, ti libererai della vita di tutti i giorni. Porta un pezzo di Giappone a casa tua con il giusto  tè verde  e gli accessori giusti   – divertiti!