TEST PER MACINACAFFE ESPRESSO | Miglior Macinacaffè Economico Per Macinacaffè ESPRESSO CONSIGLI: COSA DEVI SAPERE PRIMA DI ACQUISTARE.

TEST PER MACINACAFFE ESPRESSO | Miglior Macinacaffè Economico Per Macinacaffè ESPRESSO CONSIGLI: COSA DEVI SAPERE PRIMA DI ACQUISTARE.

L’odore dell’espresso appena macinato risveglia i nostri sensi al mattino dopo esserci alzati mentre prepariamo un espresso o un cappuccino e ogni volta ci fa sorridere: ecco perché vale la pena acquistare un macinacaffè.

Se vuoi preparare in casa un ottimo espresso, non puoi evitare di acquistare un buon macinacaffè. Dovresti dare al macinacaffè almeno lo stesso peso della macchina per caffè espresso.

L’importanza del macinacaffè è anche un po ‘più alta: puoi preparare un espresso migliore con un macinino di fascia alta e una macchina  da caffè di qualità inferiore  rispetto a un macinino economico e una macchina da caffè professionale di fascia alta. Non bisogna sottovalutare l’importanza del macinacaffè.

Nella nostra esauriente guida sui macinacaffè per caffè espresso tangycoffee.com / test macinacaffè, spieghiamo perché un buon macinacaffè è così importante, come puoi riconoscere un buon macinacaffè, quale budget devi pianificare al momento dell’acquisto e come pulisci il tuo macinacaffè. Ci occupiamo delle seguenti aree:

Un Buon Macinacaffè È Essenziale

Se si versasse solo acqua calda sui chicchi interi, il caffè non sarebbe mai stato preparato. Per produrre caffè, la superficie del chicco di caffè deve essere ingrandita macinando i chicchi. Più fine è la macinatura dei chicchi, maggiore è la superficie del caffè. Il caffè può essere estratto più facilmente con caffè macinato finemente. Le sostanze del caffè possono quindi essere sciolte meglio.

Per la preparazione di un buon espresso, noto anche come base per varie altre specialità di caffè come  cappuccino  ,  latte macchiato  o  caffè latte  , la macinatura e la freschezza dei fondi di caffè sono fondamentali. Quindi, dovresti comprare fagioli interi e appena tostati, quindi macinarli a casa con un macinino appena prima della fermentazione per ottenere il massimo gusto dai fagioli.

Attualmente stiamo usando questi mulini

 Quamar M80E *

 Graef CM 800 *

 Macinacaffè Porlex Tall *

 Baratza Sette 270 *

Panoramica Dei Buoni Macinacaffè

Come forse saprai, la preparazione dell’espresso è un processo estremamente delicato e anche le più piccole modifiche possono avere un impatto sorprendentemente grande sul gusto. Il grado di macinatura e il modo in cui l’espresso viene macinato giocano un ruolo importante nell’intero processo di produzione dell’espresso.

Un buon macinacaffè è quindi un presupposto fondamentale per preparare un ottimo espresso. È essenziale trovare la giusta macinatura. Pertanto, ora entreremo più in dettaglio nel nostro test del macinacaffè sull’importanza della macinatura.

Ti piacerebbe preparare in casa un delizioso cappuccino? Allora ti consigliamo le nostre esaurienti istruzioni passo passo per preparare un cappuccino.

Macinatura Omogenea

Per ottenere un gusto espresso equilibrato, i chicchi di caffè espresso devono essere macinati il ​​più omogeneamente possibile prima del processo di preparazione. Omogeneo significa che durante il processo di macinazione si formano quante più particelle di caffè possibili, che sono della giusta e, soprattutto, della stessa dimensione. Perché ogni particella di caffè può emanare la stessa quantità di aroma solo se ha le stesse dimensioni. Questo a sua volta garantisce un gusto uniforme ed equilibrato. Ora ti starai chiedendo cosa succede se prepari un espresso con una macinatura irregolare (ad esempio quando usi un macinacaffè con un coltello lamellare)? Lo abbiamo testato e possiamo davvero sconsigliarlo.

Se i chicchi vengono macinati in modo non uniforme, si formano particelle di caffè molto grandi e molto piccole. Le particelle di caffè troppo piccole (“polvere fine”) conferiscono all’espresso una forte nota amara, mentre le particelle troppo grossolane sono responsabili di un gusto sgradevole. L’espresso che ne risulta non è un grande piacere. Il profilo gustativo è tutt’altro che equilibrato.

Il compito primario di un macinacaffè è quindi quello di produrre una grana omogenea con una granulometria il più possibile uniforme. Il modo migliore per farlo è utilizzare un macinacaffè elettrico per il processo di macinatura, in cui i chicchi vengono schiacciati tra due superfici: tra due dischi o tra un cono e la parete del macinino. Perché qui il macinato cade dall’espulsione solo quando è corrispondentemente piccolo. Il grado di macinatura dell’espresso è estremamente importante. Pertanto, dovresti investire in uno speciale macinino per caffè espresso con una smerigliatrice conica oa disco.


Macinare Sempre I Chicchi Di Caffè Espresso Freschi Con Un Macinacaffè Immediatamente Prima Dell’erogazione

Si sconsiglia l’acquisto di caffè espresso pre-macinato. Anche se si è tentati di risparmiare sul costo iniziale di un macinacaffè acquistando il proprio espresso già macinato. Ma ci sono mondi di gusto tra un espresso preparato con chicchi di caffè appena macinati e un espresso preparato con caffè espresso in polvere che è rimasto nel barattolo o nella confezione per diversi giorni o addirittura settimane.

Il caffè macinato perde qualità molto rapidamente e semplicemente rilascia i suoi aromi nell’ambiente troppo rapidamente. Il caffè appena macinato perde circa il 60% dei suoi aromi dopo soli 15 minuti! Inoltre, il caffè macinato a secco assorbe l’umidità dall’aria, provocandone l’ossidazione. È quindi necessario macinare i chicchi di caffè espresso immediatamente prima della preparazione in modo che gli ingredienti sviluppino il loro pieno aroma durante l’erogazione. I buoni macinacaffè per espresso sono quindi progettati in modo da macinare la macinatura direttamente nel portafiltro. Questo è il motivo per cui sono anche conosciuti come macinatori diretti o “mulini macinatura su richiesta”.

Macinacaffè: Macinacaffè Conico O Macinacaffè

I buoni macinacaffè hanno una smerigliatrice a disco o una smerigliatrice conica. Di seguito ti presenteremo entrambi i tipi di macinacaffè.

Smerigliatrice A Disco

Nelle smerigliatrici per caffè espresso con una smerigliatrice a dischi, due dischi di molatura giacciono uno sopra l’altro. I dischi abrasivi sono in ceramica o acciaio inossidabile. Uno dei due dischi è azionato da un motore, l’altro è fermo. La distanza tra i dischi determina il grado di molatura: più distanti sono i dischi di molatura, più grossolano è il grado di molatura. Se la distanza tra le fette è piccola, la macinatura è più fine. La dimensione dei dischi di macinazione ha un’influenza sul calore generato durante la molatura. Vale quanto segue: maggiore è il diametro dei dischi abrasivi, più delicata può essere la molatura.

Usiamo questo mulino con la smerigliatrice a dischi
 Quamar M80E

Smerigliatrice Conica

Nelle macinacaffè con macinacaffè conico, i chicchi di caffè espresso vengono macinati tra il cono interno e la parete esterna. Il cono interno è azionato da un motore, mentre l’anello di molatura esterno si ferma. Il grado di molatura viene impostato qui tramite la distanza tra il cono e il muro.

Usiamo questi mulini con macine coniche

 Graef CM 800 *

 Baratza Sette 270 *

Smerigliatrice Conica E Smerigliatrice A Disco A Confronto

Quando i dischi da macinazione sono opachi, i chicchi di caffè espresso non vengono più tagliati in modo netto, ma piuttosto schiacciati. Questo può rendere un espresso un sapore piatto e amaro . Le smerigliatrici coniche sono generalmente più robuste delle smerigliatrici a disco. Quindi, hai una vita utile più lunga e le mole rimangono affilate più a lungo. Mentre le macine coniche devono essere sostituite solo dopo che sono stati macinati 750-1000 kg di caffè, le macine a disco devono essere sostituite dopo ca. Da 250 a 600 kg.

Un altro vantaggio dei macinacaffè conici è che la farina non viene riscaldata così tanto e gli aromi preziosi vengono preservati. 

Premessa: i dischi abrasivi nelle smerigliatrici coniche hanno taglienti più lunghi e possono quindi affilare a bassa velocità. Come effetto collaterale, viene alla luce un altro vantaggio delle smerigliatrici coniche: a causa della minore velocità del motore, rispetto alle smerigliatrici a disco, le smerigliatrici coniche sono più silenziose durante il processo di molatura.

Caratteristiche Di Qualità Di Un Buon Macinacaffè. A Cosa Dovresti Prestare Attenzione Quando Acquisti?

Quando acquisti un macinacaffè, dovresti dare un’occhiata più da vicino ai seguenti punti. Si tratta solo dei “valori interiori” del macinacaffè – abbiamo completamente tralasciato l’ottica perché non ha un ruolo nella preparazione di un buon espresso.

Grado di
macinatura : un buon macinacaffè dovrebbe essere in grado di macinare i chicchi di caffè in modo omogeneo e molto fine. Se un macinino non è in grado di produrre un caffè macinato fine, non sarai in grado di fare un buon espresso. Se la macinatura è troppo grossolana, l’acqua scorrerà rapidamente attraverso i fondi di caffè: il risultato è un espresso sottoestratto e avrà un sapore estremamente acido .

Impostazione del grado di macinatura continua
Per trovare il grado di macinatura ottimale, è necessario assicurarsi che la futura smerigliatrice abbia un’impostazione del grado di macinatura continua. Con l’aiuto di un’impostazione del grado di macinatura infinitamente variabile, si ottiene più libertà di sperimentare il grado di macinatura per evocare le sfumature di espresso desiderate.

Motore del  mulino 

Il motore del mulino dovrebbe essere potente. Fondamentalmente, una velocità bassa è migliore di una alta, in modo che durante il processo di macinazione venga generato solo poco calore. Come è noto, il calore toglie i primi aromi dal caffè, riducendo la qualità in tazza. Perché se i chicchi vengono riscaldati troppo durante il processo di macinazione, alcuni oli del caffè bruceranno. Il risultato: l’espresso ha un sapore amaro da bruciato.

Materiale dei dischi di macinazione
Al momento dell’acquisto del macinacaffè, è inoltre necessario assicurarsi che il materiale dei dischi di macinazione o del cono di macinatura sia in acciaio temprato. I buoni macinacaffè quindi pesano più di quelli di qualità inferiore.

Anche la manutenzione e la pulizia
non sono del tutto irrilevanti che controlli prima dell’acquisto se il macinacaffè è facile da mantenere e facile da pulire.

Tipo di espulsione farina espresso
Il  macinacaffè  non deve essere  macinato  in un contenitore di raccolta integrato nel macinino. Da un lato, il caffè perde semplicemente troppo aroma; il riempimento del portafiltro risulta invece macchinoso perché i fondi di caffè devono essere rimossi dal contenitore di raccolta con un cucchiaio. Dal nostro punto di vista, i mulini che macinano direttamente nel portafiltro o in un contenitore dosatore (ideale per la gastronomia, quando si consumano direttamente quantità maggiori di caffè macinato in poco tempo) sono l’alternativa migliore.

Spazio morto
Dopo il processo di macinazione, la maggior parte dei macinacaffè lascia sempre del caffè macinato nel macinino. Il metodo di costruzione è responsabile di questo: l’espulsione non si trova direttamente sotto la smerigliatrice, ma leggermente sfalsata rispetto alla smerigliatrice. Il materiale macinato viene quindi fatto passare attraverso la macchina ad angolo attraverso una sorta di camera fino a quando non atterra nel portafiltro. Questo spazio è chiamato “spazio morto” in gergo tecnico. Questo caffè macinato depositato nello spazio morto non viene espulso fino al successivo processo di macinazione.

Se prepari più espressi uno dopo l’altro, non è un problema. Tuttavia, se trascorrono diverse ore o addirittura giorni tra i processi di macinazione, i fondi di caffè vecchi e poco aromatici provenienti dallo spazio morto si mescoleranno con i fondi di caffè appena macinati. Ciò ha un effetto negativo sul gusto del tuo espresso e può anche influenzare il tempo di elaborazione per l’erogazione dell’espresso.

Con un buon macinacaffè, la quantità di caffè macinato che rimane nello spazio morto è molto ridotta grazie al design ottimizzato. Lo spazio morto è quindi una dimensione che dovresti considerare quando acquisti un macinino. 

Quanto Costa Un Buon Macinacaffè?

A nostro avviso, un macinacaffè dovrebbe almeno corrispondere al livello della macchina per caffè espresso utilizzata. I costi per un buon macinacaffè dovrebbero quindi essere il 30-50% del prezzo di acquisto di una macchina per caffè espresso. Se hai investito $ 1.000 nella tua macchina per caffè espresso, puoi anche spendere $ 300-500 per il tuo macinacaffè con la coscienza pulita. Buone smerigliatrici entry-level come la Graef CM 800 costano circa 140-150 $. Abbiamo usato noi stessi questo mulino per alcuni anni. Pertanto, possiamo consigliare questo prodotto.

 Leggi anche il nostro rapporto di prova sul macinacaffè Graef CM 800

Consigliamo anche il macinacaffè Eureka Mignon MCI, che ha ottenuto ottimi risultati anche nel test del macinacaffè espresso sopra menzionato. “La smerigliatrice perfetta per un ingresso conveniente nella classe superiore”. Il mulino è stato a lungo un appuntamento fisso nei circoli del caffè. Puoi trovare il prezzo corrente su amazon.com.

I limiti superiori sono piuttosto aperti. Puoi pianificare un prezzo di acquisto di circa $ 3.500 per un macinino professionale come il Mahlkönig PEAK.

Puoi preparare un espresso migliore con un macinacaffè professionale e una macchina per caffè espresso di scarsa qualità che con un macinino economico e una macchina per caffè espresso di fascia alta e di alta qualità. Non bisogna sottovalutare l’importanza del macinacaffè. Con questo in mente, ti consigliamo di investire qualche dollaro in più quando acquisti un macinacaffè.

Abbiamo questo macinacaffè in uso

Attualmente utilizziamo il  macinacaffè Quamar M80E per macinare l’espresso. La M80E è una smerigliatrice elettrica diretta con smerigliatrice a dischi proveniente dall’Italia, che può essere utilizzata sia per uso domestico da appassionato barista domestico che per uso in gastronomia o nei bar. Abbiamo sottoposto il macinacaffè a un test approfondito del macinacaffè e siamo nel complesso molto soddisfatti della qualità di macinatura e della maneggevolezza.

 Leggi la nostra recensione del macinacaffè Quamar M80E qui

Allora abbiamo ordinato il nostro macinino online da Amazon. L’ordine e la spedizione sono avvenuti senza problemi. 

Differenze Tra Macinacaffè E Macinacaffè

I chicchi di caffè espresso sono generalmente più duri dei chicchi di caffè filtrati. Questo è il motivo per cui i dischi macinacaffè delle macinacaffè espresso hanno un ulteriore contro macinatura. Questo rende più facile afferrare i fagioli. Ulteriori differenze sono che i macinacaffè di solito non macinano così finemente come i macinacaffè e che il grado di macinatura dei macinacaffè non può essere regolato così finemente come i macinacaffè.

Perché Non Dovresti Comprare Un Mulino A Coltelli Rotanti (Mulini A Coltelli A Mosca, Mulini A Elica).

Molte famiglie usano smerigliatrici che utilizzano coltelli rotanti in metallo per tagliare i chicchi di caffè espresso. Questi mulini sono noti come mulini a battente o mulini a elica e sono relativamente economici (meno di $ 30). Se si desidera utilizzarlo per macinare caffè macinato per espresso, si sconsiglia l’acquisto di questi macinacaffè per i seguenti motivi:

  • I mulini a frusta lavorano ad alta velocità e tritano i fagioli con due coltelli generando molto calore. Il calore toglie preziose sostanze aromatiche dal caffè.
  • I mulini a battente non producono una macinatura omogenea: il processo di macinazione crea particelle di caffè molto fini e molto grandi allo stesso tempo. L’espresso non può avere un sapore equilibrato in questo modo.
  • I mulini a frusta producono una macinatura troppo fine, che conferisce all’espresso una forte nota amara.
  • I mulini a battente non macinano in modo uniforme. È quindi quasi impossibile produrre un risultato costantemente ripetibile.

Pulizia Di Un Macinacaffè

Se pulisci regolarmente il macinacaffè, non solo aumenterai di molte volte la durata del macinacaffè, ma ti assicurerai anche che i vecchi fondi di caffè non influenzino negativamente il gusto dell’espresso. Come probabilmente saprai, i chicchi di caffè contengono componenti insolubili in acqua come oli e grassi. I fondi di caffè vecchi rimasti nel macinino possono quindi irrancidirsi rapidamente e trasferire il loro cattivo aroma ai chicchi di caffè appena macinati. Quindi non puoi evitare una pulizia regolare. Abbiamo elencato i punti più importanti che riteniamo dovreste considerare durante la pulizia e la manutenzione di un macinacaffè:

  • Pulire regolarmente il contenitore dei chicchi per rimuovere eventuali residui di grasso.
  • Per macinacaffè con contenitore dosatore: pulire regolarmente il contenitore dosatore con una spazzola per liberarlo da vecchi fondi di caffè rancidi.
  • Aspirare periodicamente il macinacaffè con un aspirapolvere.
  • Utilizzare un detergente speciale in forma di pellet per pulire il macinino. Questi pellet vengono inseriti nel mulino vuoto e semplicemente macinati. Nel processo, vengono legati vecchi fondi di caffè e depositi di oli di caffè. Consigliamo il detergente per mulini Urnex Grindz
  • I dischi abrasivi diventano opachi nel tempo. I fagioli vengono quindi spremuti piuttosto che macinati in modo uniforme e il processo di macinatura richiede molto più tempo. Il risultato è che il caffè macinato si scalda troppo ed emana cattivi aromi. L’espresso brucerà e avrà un sapore amaro. È quindi necessario sostituire completamente le mole a intervalli regolari (a seconda del macinacaffè: dopo aver macinato 250 kg – 1000 kg di caffè espresso in grani)

Macinacaffè A Confronto

i prezzi sono in EUR. puoi usare una calcolatrice per avere il prezzo esatto in USD

Conclusione Del Test Del Macinacaffè

L’acquisto di un buon macinacaffè per la preparazione dell’espresso viene spesso trascurato e la sua importanza viene grossolanamente sottovalutata. Non otterrai mai un espresso eccellente estratto con un coltello da frullatore economico per 25,95 $, anche se usi una macchina per caffè espresso per diverse migliaia di dollari per l’estrazione. Per preparare un buon espresso, l’acquisto di un macinacaffè elettrico con macinacaffè o macinacaffè è requisito essenziale. Nel nostro test completo del macinacaffè , ti abbiamo mostrato a cosa prestare attenzione quando acquisti un macinacaffè.

La farina omogenea è quasi tutto! Pertanto, la macinatura è uno dei fattori più importanti sulla strada per un espresso perfetto. La macinatura consiste nel produrre quante più particelle fini di caffè possibile nella stessa dimensione. Solo allora nasce un gusto espresso equilibrato. Se si utilizza un macinino per espresso costoso, è più probabile che l’espresso abbia successo perché i macinacaffè in fasce di prezzo più elevate non solo ottengono risultati significativamente migliori in termini di omogeneità della macinatura, ma hanno anche migliori opzioni di impostazione per il grado di macinatura. Quindi, è davvero conveniente scavare un po ‘più a fondo nella tua tasca quando acquisti un mulino rispetto a quanto inizialmente previsto. E i soldi che investi di più nell’acquisto di un macinacaffè non vengono sprecati.

Ci auguriamo che dopo aver letto questa guida per macinacaffè espresso / test macinacaffè tu sia un po ‘più intelligente e ora puoi acquistare il macinacaffè giusto per te presso il rivenditore di cui ti fidi.