Third Wave Coffee: La Rivoluzione

Third Wave Coffee: La Rivoluzione

Il movimento del caffè Third Wave è nato negli Stati Uniti negli anni ’90. Qui il percorso del caffè dalla coltivazione alla preparazione è rigorosamente e senza soluzione di continuità monitorato, producendo un caffè incredibilmente aromatico che può essere gustato con la coscienza pulita. La tendenza si sta lentamente ma inesorabilmente estendendo all’Europa.

Cosa Significa “Third Wave”?

La terza ondata di rivoluzione si basa sull’idea di gustare il caffè in modo sostenibile e consapevole. Ciò è possibile solo se si presta attenzione alla  trasparenza e all’equità . La lavorazione dei fagioli è monitorata senza interruzioni all’interno della comunità di Third Wave, dall’arbusto alla tostatrice fino alla preparazione.

Le Tre Ondate Della Rivoluzione Del Caffè

Le tre ondate della rivoluzione del caffè si sono verificate in decenni diversi. La  prima ondata ha  avuto luogo negli anni ’30 e ’60. Il caffè macinato confezionato si può trovare in ogni supermercato. La bevanda dell’alta borghesia era improvvisamente adatta alle masse e disponibile a tutti. Tra gli anni ’60 e ’90, il business out of home è esploso: la diffusione delle macchine da caffè  , in particolare delle  macchine da caffè espresso , è decollata.

Il picco della  seconda ondata si è  verificato negli anni ’80 quando il caffè è diventato un prodotto “da asporto”. Il caffè da asporto è stato arricchito con aromi artificiali, sciroppo e tanto latte. Ciò ha adulterato il gusto tradizionale e ha portato alla proliferazione di fagioli di bassa qualità. Dopo il caffè da asporto, sono arrivate  sul mercato le prime  macchine a cialde in grado di preparare il caffè rapidamente, ma il prodotto finale non era solo insoddisfacente.

La  terza ondata  è in aumento dagli anni ’90. Il caffè incontra di nuovo il suo gusto originale. Le variazioni nei chicchi di caffè sono in aumento. Il caffè prodotto è percepito come un   alimento di lusso ad alto prezzo in cui la qualità ha la priorità sulla quantità. Nel frattempo, per il consumo si impiega tanto tempo quanto per un buon vino.

Leggi di più:

Compra una macchina da caffè, ma quale?

La Terza Ondata

Il movimento della terza ondata, che è attualmente al suo apice, sta prendendo di mira diverse tendenze, ad esempio  i  metodi di preparazione tradizionali e alternativi vengono rianimati. Questi includono metodi come  la stampa francese o la preparazione del caffè a mano con  filtri Hario  o in  Syphon  e  Chemex . Nella terza ondata, si applica il principio che il  software è più importante dell’hardware. Fedele a questo motto, un buon caffè può essere preparato anche con attrezzature semplici, a condizione che siano disponibili i chicchi giusti. Una macchina da caffè economica per pochi dollari è sufficiente. La costosa macchina per caffè espresso per 2.500 dollari non danneggia il progetto, ovviamente. Chiunque trovi la sua strada nella terza ondata, col tempo, si getterà in nuovi metodi di preparazione. Ad esempio, l’  Aeropress , dove viene scelta una via di mezzo tra  caffè filtro  ed  espresso  .
Il fulcro del movimento è la  qualità dei chicchi di caffè .

A questi viene prestata maggiore attenzione. Indipendentemente dal fatto che si tratti di raccolta, lavaggio o  tostatura : l’intero processo di produzione è lento e attento, a vantaggio della qualità del caffè. I paesi in crescita aprono un’immensa varietà di scelte. I chicchi di caffè sudamericani vanno dal  nocciolato al cioccolato, mentre  i chicchi di caffè centroamericani hanno  un gusto molto fine e chiaro. I fagioli africani  affascinano con le loro sfumature fruttate e di frutti di bosco.

Le Caffetterie Della Terza Ondata In Germania

Il movimento è ora saldamente stabilito in Germania. In ogni grande città ci sono caffè della terza ondata che combinano  tradizione e modernità . La natura del caffè verde è in continua evoluzione, prestando attenzione  all’altitudine, al clima e al suolo delle aree di coltivazione . Le numerose sottigliezze conferiscono al caffè un profilo inconfondibile. La produzione è un mestiere che richiede una vasta conoscenza specialistica.

Nel quartiere berlinese di Friedrichshain-Kreuzberg, la  micro torrefazione Five Elephant si  è guadagnata una reputazione sovraregionale. Si dice che la torrefazione serva il miglior caffè della città, il commercio equo e solidale. I berlinesi sono colpiti dal caffè tanto quanto lo sono dalla  New York Cheesecake , prodotta e servita in loco. La clientela della torrefazione è basata sul tipico berlinese: giovane, internazionale e alla moda. L’intero interno è mantenuto in un  design urbano  che accoglie i tratti del viso retrò.

La  torrefazione Hoppenworth & Ploch,  in particolare, si è fatta un nome a Francoforte. L’azienda di torrefazione persegue l’obiettivo di offrire solo il  caffè verde più pregiato . La tostatura artigianale esalta i profumi delle fave. L’esperienza del gusto dovrebbe essere perfettamente arrotondata e offrire un piacere inconfondibile. L’azienda di torrefazione Hoppenworth & Ploch afferma di essere la migliore azienda di torrefazione della terza ondata nella metropoli bancaria dell’Assia. Il modo migliore per convincersi dell’alta qualità dell’arrosto è sul posto.

Leggi di più:

Il grande test del chicco di caffè 2021

Conclusione: Terza Ondata: Una Ricetta Per Il Successo

La Terza Ondata è arrivata in Europa ed è su un’incomparabile avanzata trionfante. La rivoluzione della terza ondata raggiunge grandi e piccini e garantisce il  piacere del caffè ai massimi livelli .