Typica – La Radice Del Buon Caffè

Typica – La Radice Del Buon Caffè

Come una singola pianta ha cambiato il mondo del caffè

L’Arabica è uno dei chicchi di caffè più pregiati. Modella il gusto di quasi tutti i caffè di alta qualità, anche se solo il 5% dei loro chicchi è considerato di alta qualità. A volte il destino di questa pianta era letteralmente nelle mani di un solo uomo che l’ha protetta con la propria vita. Scopri qui come si può gustare ancora oggi la Typica, la forma originaria del chicco Arabica.

Typica – Il Caffè Del Re Francese

La pianta del caffè esiste in  124 specie , di cui solo una manciata viene coltivata. Solo due di questi tipi, Robusta e Arabica, sono di rilevanza economica, con i chicchi di Arabica che sono i chicchi di caffè significativamente più nobili. Dalla pianta originaria del caffè Arabica, si sono sviluppate due varietà attraverso differenti coltivazioni: Typica e Bourbon. Le piante tipiche producono circa il  20-30% in meno di resa  rispetto alla pianta bourbon.

Questo è probabilmente uno dei motivi per cui il caffè Typica nella sua forma originale ha ricevuto meno attenzione e viene riscoperto solo oggi dai produttori di caffè globali a causa del  suo gusto di alta qualità . Da un punto di vista biologico, Typica ha la più bassa diversità genetica di tutti i tipi di caffè. Una tazza di caffè Typica si avvicina di più al gusto che riempiva le tazze della corte reale francese 300 anni fa, quando Luigi XIV possedeva la prima pianta di caffè.

Potresti essere interessato ai seguenti argomenti:

Krups EA 8108 macchina da caffè completamente automatica nel test

Fagioli Illy Grani TOSTATO SCURO – testato

L’espresso bean test 2021

Dalle Origini Del Caffè

Se seguiamo la storia della pianta arabica nel passato, troveremo l’origine della coffea arabica nello  Yemen . Quando l’Europa si rese conto della stimolazione aromatica durante il periodo coloniale, due potenze coloniali cercarono di piantare caffè nelle loro colonie equatoriali. La Francia ha iniziato a piantare la varietà Bourbon sull’isola di La Reunion (ex Bourbon), mentre l’Olanda ha piantato la varietà Typica sull’isola olandese di Giava. Da Giava,  una sola pianta  sopravvisse  al trasporto  in Europa nel 1706 e finì nel giardino botanico di Amsterdam. Questa singola pianta, geneticamente quasi identica alla pianta originale nello Yemen, richiese il Re Sole di Francia nel 1710 come compensazione di guerra.

Il resto della storia potrebbe provenire da un romanzo di Herman Melville. Per piantare questa pianta di caffè sull’isola di Martinica, l’ufficiale di marina Gabriel-Matthieu de Clieu ha letteralmente difeso la fragile pianta con la sua vita nel 1723.

Prima i pirati cercarono di impossessarsi del prezioso bottino, poi de Clieu dovette condividere la sua scorta di acqua potabile con il giovane verde quando la sua nave, il “Dromedaire”, cadde in una stasi snervante.

È grazie a questa pianta di Giava e all’impegno coraggioso di un solo uomo che nelle colonie francesi si sono potute porre le basi per la coltivazione del caffè con il chicco di Arabica. Attraverso la selezione e l’incrocio, i produttori di caffè intraprendenti hanno successivamente allevato varietà robuste e ad alto rendimento dalle singole piante Typica. L’originale caffè Typica viene ora coltivato solo in pochissimi posti.

Di Aspetto Color Bronzo E Sapore Di Frutti Di Bosco

Il caffè Typica è facile da individuare. Le giovani foglie della pianta appaiono in scintillanti toni bronzo, in netto contrasto con il verde chiaro di altre varietà di caffè. Le piante di caffè adulte   raggiungono un’altezza fino a 4,5 metri e quindi torreggiano sopra gli alberi della maggior parte delle altre varietà di caffè. La Typica differisce anche nella crescita, perché a differenza dell’angolo di 60 ° della pianta di Bourbon, i suoi rami laterali crescono quasi orizzontalmente.

Le  ciliegie del caffè si  presentano nei soliti toni rossi e non, come le ciliegie bourbon, nelle tonalità dal giallo all’arancio. Ma sono un po ‘più lunghi, quasi ovali. I chicchi di caffè tostati hanno la caratteristica tacca ricurva di tutti i chicchi di Arabica.

La loro bassa resa è probabilmente l’unico motivo per cui questa pianta di caffè viene prodotta solo in poche zone, perché  gli esperti concordano  sul  gusto: è fantastica . Nel profilo aromatico del caffè Typica sono in primo piano i toni dei frutti di bosco con una leggera nota di mora, i cui acidi fruttati e freschi danno vita a un caffè vivace e quello a basso contenuto di caffeina. Il caffè di questa rarità ha un sapore particolarmente dolce e puro.

Typica, La Mutevole Mimosa

Quasi tutte le piante di Typica soffrono dello svantaggio economico di essere  suscettibili a malattie, parassiti  e nematodi (nematodi), altrimenti benefici per il suolo. Solo le due linee “Guatemala” e  “Blue Mountain”  sono un po ‘più resistenti. Le rese di tutte le piante di Typica sono solo medio-basse. Typica, invece, ama le aree di coltivazione a grandi altezze  e se la cava  con meno precipitazioni rispetto alla linea Bourbon.

Ciò da cui si spera che i produttori di caffè trarranno grandi benefici in futuro è l’infinita  varietà della  pianta. Come un camaleonte che si colora a seconda di ciò che lo circonda, Typica cambia il gusto dei suoi frutti a seconda del substrato su cui prospera.

Su Ferralsol (terreno contenente ferro e alluminio) la pianta produce fagioli con aromi fruttati e un profilo acido fine, mentre su terreni vulcanici produce toni di noce che ricordano spezie esotiche. Chissà cosa può ancora ricavare dalla pianta un coraggioso coltivatore di caffè con un po ‘di sperimentazione.

Varietà Della Pianta Typica E Loro Aree Di Coltivazione

Come caffè Typica monovarietale, non ci sono quasi nessun posto dove acquistare i discendenti della pianta originale. Molti produttori di caffè utilizzano varietà di chicchi fruttati come  additivi nelle loro miscele . Di seguito un elenco delle varietà Typica più famose e delle loro origini:

  • Arabigo: tutta l’America
  • Arusha – Tanzania, Papua Nuova Guinea
  • Bergendal – Indonesia
  • BlawanPasumah – Giava orientale, Indonesia
  • Blue Mountain – Giamaica, Kenya, Hawaii, Haiti, Papua Nuova Guinea, Camerun
  • BLP – Indonesia
  • Criollo – Sud America
  • Chickumalgur – India
  • Guatemala – Guatemala
  • Jamaique – Camerun
  • JavaTypica – Indonesia
  • Kent – India
  • Kona – Hawaii
  • Maragogype (fagiolo elefante) – Brasile
  • Pache Comum – Guatemala
  • PlumaHidalgo – Messico
  • San Bernardo – Brasile
  • San Ramon – Brasile
  • Sidikalang – Indonesia
  • Sumatra – Brasile
  • Villa Lobos – Costa Rica

Breve Conclusione:

Tutte le varietà Typica:

  • possiedono un basso livello di diversità genetica
  • provengono da  un’unica pianta  da
  • offrono  alta qualità  ma bassa resa
  • offrono un ottimo gusto fruttato